fbpx
FB TW IG

#terradeire

d

Pinot nero del Vulture

Visualizzazione di tutti i 4 risultati

  • Si fondono le note delle bacche selvatiche, della rosa silvestre e del
    sambuco. Eleganza e sapidità, un’accattivante freschezza e una
    sempre piacevole morbidezza. Il Pinot Nero di Basilicata mostra
    tutta la sua intensità cromatica e il pregevole tannino.

    Sulle viti del Pinot Nero del vigneto Calata delle Brecce, dopo avere raccolto le uve per produrre il Vulcano 800, lasciamo uno o due grappoli.

    Raggiungeranno una perfetta maturazione con una maggiore evidenza di zuccheri e un perfetto equilibrio con tutte le componenti acide e aromatiche. Avremo un vino con un più alto tenore alcolico e complessità di aromi, completiamo la vinificazione con una permanenza del vino in barrique per almeno 18 mesi.

    Il Pinot Nero in purezza Calata delle Brecce ha spiccate note di frutti rossi maturi e piacevoli note speziate, la componente tannica ben levigata e mai invadente.

    Aggiungi al carrello
  • Da tempi remoti si rileva la presenza del Pinot Nero in Basilicata.
    Il Vulture, terroir straordinario.
    La ricchezza di elementi donati dalle colate laviche
    dona ai vini un flavour unico.
    Il nostro Pinot Nero è impiantato sulla roccia vulcanica a
    800 metri di altitudine dove le condizioni climatiche
    lo rendono irripetibile.

    Le uve sono frutto della “seconda vendemmia” del vigneto di Pinot Nero, dopo aver raccolto le uve che utilizziamo per la vinificazione dello spumante, si procede alla raccolta dei grappoli che utilizziamo per produrre il Vulcano 800. Sono uve mature con un grado zuccherino maggiore, anche l’intensità colorante ha note più marcate. Dopo la vinificazione lasciamo maturare il Vulcano 800 in barrique per circa un anno.

    Aggiungi al carrello
  • Primo fiore, da pressatura soffice e breve macerazione
    sulle bucce. Leggero, delicato e nitido al gusto. Seduttore
    di sensi, intenso e fresco come la rosa di primo mattino.
    L’olfatto s’arrende alla malvarosa mentre sfavilla la rosa
    canina, lieve profumo d’ibiscus. Gusto fragrante e brioso,
    intenso il richiamo alla polpa di fragolina e ribes rosso.

    Le uve di Pinot Nero vengono raccolte al primo accenno di maturazione, quando acidità e grado zuccherino sono in equilibrio. Il nostro spumante ha una buona componente acida e un grado alcolico non elevato.

    Per ottenere un colore rosè molto lieve, riduciamo il contatto con le bucce ad una durata brevissima.

    Le lavorazioni del metodo classico sono articolate, i lunghi tempi di maturazione del vino favoriscono eleganza e complessità.

    Aggiungi al carrello
  • Primo fiore, da pressatura soffice e breve macerazione
    sulle bucce. Leggero, delicato e nitido al gusto. Seduttore
    di sensi, intenso e fresco come la rosa di primo mattino.
    L’olfatto s’arrende alla malvarosa mentre sfavilla la rosa
    canina, lieve profumo d’ibiscus. Gusto fragrante e brioso,
    intenso il richiamo alla polpa di fragolina e ribes rosso.

    Le uve di Pinot Nero vengono raccolte al primo accenno di maturazione, quando acidità e grado zuccherino sono in equilibrio. Il nostro spumante ha una buona componente acida e un grado alcolico non elevato.

    Per ottenere un colore rosè molto lieve, riduciamo il contatto con le bucce ad una durata brevissima.

    Le lavorazioni del metodo classico sono articolate, i lunghi tempi di maturazione del vino favoriscono eleganza e complessità.

    Aggiungi al carrello
it_ITItaliano