fbpx
FB TW IG

#terradeire

d

Vino

Showing all 9 results

  • The notes of wild berries, wild pink and elder merge. Elegance and sapidity, captivating freshness and a always pleasant softness. The Pinot Noir of Basilicata shows all its chromatic intensity and fine tannins.

    Sulle viti del Pinot Nero del vigneto Calata delle Brecce, dopo avere raccolto le uve per produrre il Vulcano 800, lasciamo uno o due grappoli.

    Raggiungeranno una perfetta maturazione con una maggiore evidenza di zuccheri e un perfetto equilibrio con tutte le componenti acide e aromatiche. Avremo un vino con un più alto tenore alcolico e complessità di aromi, completiamo la vinificazione con una permanenza del vino in barrique per almeno 18 mesi.

    Il Pinot Nero in purezza Calata delle Brecce ha spiccate note di frutti rossi maturi e piacevoli note speziate, la componente tannica ben levigata e mai invadente.

    Add to cart
  • Mighty and powerful in all its manifestations, yet at the same time very soft, fleshingly enveloping. The spices wear it in chlorophyll and vanilla balm, without that its rich endogenous aromatic component and its pulpy fruit is in part overwhelmed by this expansion of aromas. Here joins the sweetness of blackcurrent, with a softness and an olfactory clearness of superior enologic class.

    Il vino è da sempre ispirazione e fonte di grandi capolavori.
    Contemporaneo è vedere la superficie di una bottiglia di vetro come supporto artistico, che amplifica il valore del prodotto grazie al suo messaggio estetico.

    L’etichetta di Divinus, realizzata in collaborazione con l’artista Cristina Vitan, vuole esaltare il contrasto tra la possenza e la morbidezza avvolgente dell’ AGLIANICO del vulture. L’esaltazione del corpo femminile è il tema centrale delle opere dell’artista che sfidando i canoni classici dell’arte trasforma il linguaggio artistico in uno spettacolo visivo provocatorio.

    Nel vino, come nell’arte, ci colpisce l’intensità cromatica, le sfumature, la luminosità, il modo che ha di ruotare nel bicchiere.

     

     

     

     

    Add to cart

    Divinus

    35,00
  • Da uve bianche di Malvasia raccolte sui pendii vulcanici
    della Basilicata. Vino che racconta la tipicità di uno
    straordinario territorio ricco di storia enologica.
    Floreale e fruttato,morbido e persistente.
    La mineralità conferita dal terreno vulcanico gli dona
    ricchezza e sapidità.

    Add to cart

    Lerà Bianco

    15,00
  • Vinificazione in rosato di uve rosse delle colline della Basilicata.
    Il bouquet è ricco di aromi, netta la percezione di note agrumate,
    i sentori di fiori di pesco gli donano un finale vellutato.
    Freschezza gustativa e complessità lo rendono piacevole al gusto.

    Add to cart

    Lerà Rosato

    15,00
  • Le colline della Basilicata raccontano una storia millenaria
    Da sempre su questa crosta vulcanica si producono eccellenti vini
    Lerà è il lavoro e la passione degli uomini di questa terra
    Rosso rubino dal profumo fruttato, vellutato e intenso
    Vino dai mille volti.

    Add to cart

    Lerà Rosso

    15,00
  • Imperious and precious, with a complex texture, NOCTE by nocturnal harvest. An exuberant embrace of softness and intensity, tannins of refined elegance blend with intriguing spices. The withered rose and the violet give it the velvety final sensation.

    Vincitore tre bicchieri Gambero Rosso 2021

    In autunno nell’emisfero boreale si verificano delle condizioni climatiche molto particolari, durante l’estate di San Martino, in coincidenza temporale con la vendemmia del Nocte abbiamo escursioni termiche molto evidenti che favoriscono la formazione di precursori aromatici, sono sostanze che conferiranno aromi al vino.

    Da diversi anni analizziamo le differenze aromatiche dell’uva raccolta di notte e notiamo una predominanza delle componenti fruttate. Continuiamo nella sperimentazione per accertare che la vendemmia notturna conferisce più accentuate note aromatiche.

    Add to cart

    Nocte

    30,00
  • Da tempi remoti si rileva la presenza del Pinot Nero in Basilicata.
    Terroir straordinario.
    La ricchezza di elementi donati dalle colate laviche
    dona ai vini un flavour unico.
    Il nostro Pinot Nero è impiantato sulla roccia vulcanica a
    800 metri di altitudine dove le condizioni climatiche
    lo rendono irripetibile.

    Le uve sono frutto della “seconda vendemmia” del vigneto di Pinot Nero, dopo aver raccolto le uve che utilizziamo per la vinificazione dello spumante, si procede alla raccolta dei grappoli che utilizziamo per produrre il Vulcano 800. Sono uve mature con un grado zuccherino maggiore, anche l’intensità colorante ha note più marcate. Dopo la vinificazione lasciamo maturare il Vulcano 800 in barrique per circa un anno.

    Add to cart
  • First flower, by soft pressing and short maceration on the skins. Light, delicate and clear to the taste. Sensual seducer, intense and fresh as the early morning rose. The smell surrenders to the malvarosa while feeding the rosehip, slight scent of hibiscus. Taste fragrant and lively, intense appeal to the pulp of strawberry and red currant.

    Le uve di Pinot Nero vengono raccolte al primo accenno di maturazione, quando acidità e grado zuccherino sono in equilibrio. Il nostro spumante ha una buona componente acida e un grado alcolico non elevato.

    Per ottenere un colore rosè molto lieve, riduciamo il contatto con le bucce ad una durata brevissima.

    Le lavorazioni del metodo classico sono articolate, i lunghi tempi di maturazione del vino favoriscono eleganza e complessità.

    Add to cart
  • La sua ricchezza aromatica è strettamente legata alla complessità del terreno.

    Le evidenti note minerali e la freschezza olfattiva sono la sintesi dell’estrema altitudine del vigneto.

    La piacevole presenza aromatica dei piccoli frutti che gli donano un carattere unico.

    Croccante e sapido, un piacevole pizzicore avvolge il palato e la fine cremosità dona un piacere sublime

    Add to cart
en_USEnglish